Commenta

Pm10, 69 giorni
di superamento nel 2016
Legambiente: 'Bisogna agire'

A Cremona una concentrazione media annua di pm10 pari a 32,3 microgrammi per metro cubo e 69 i giorni in cui almeno una centralina ha superato il limite di 50 microgrammi. Sono i numeri che evidenzia Legambiente Lombardia, spingendo affinché nel 2017 si faccia “molto di più nella lotta all’inquinamento dell’aria” in regione” (il dato elaborato da Legambiente è maggiore di quello ufficiale, anche se in modo non determinante: infatti viene calcolato come giorno di superamento quello in cui almeno una centralina urbana riporta il superamento della soglia; nei dati ufficiali invece il dato è riferito esclusivamente alla centralina peggiore, il che però genera sottostime in quanto non vengono computati i giorni in cui quella specifica centralina non riporta dati a causa di malfunzionamenti).

“Se per quanto riguarda la concentrazione media su base annua, nel 2016 non è stato segnalato nessuno sforamento delle norme UE – aggiunge l’associazione -, le cose vanno peggio per quanto riguarda i picchi, e l’appena concluso mese di dicembre (ma i pronostici meteo per gennaio non sono migliori) ce lo ricorda con prepotenza”.

“Anche in questo caso, a voler vedere il bicchiere mezzo pieno, parliamo di dati insoddisfacenti ma, comunque, in deciso miglioramento rispetto al recente passato, quando a Milano per esempio si arrivava ad avere superamenti, mediamente, un giorno su due – dichiara Damiano Di Simine, responsabile scientifico dell’associazione – In ogni caso, anche al netto dei capricci climatici che hanno un ruolo importante nel determinare le variazioni annuali, anche dai dati sui superamenti è evidente l’efficacia, almeno parziale, delle politiche antismog fin qui sviluppate”.

© Riproduzione riservata
Commenti