Cronaca
Commenta

Romanengo, un defibrillatore per la 'Casa di volontariato'

Sabato la sezione Cacciatori di Romanengo, rappresentata dal presidente Cesare Vairani e dai consiglieri Renato Vailati, Andrea Rossi, Ettore Spinelli, Alberto Paioli, ha consegnato nelle mani del sindaco Attilio Polla e dell’assessore allo Sport Giovanni Vairani un defibrillatore.

L’apparecchio è stato istallato nella sala polivalente del “Centro civico casa del volontariato”. Un doveroso ringraziamento va anche al signor Roberto Brazzoli, responsabile del corso di pilates, che ha offerto la cassetta di protezione.

Il fatto che questa sala sia usata per corsi di ginnastica e di danza ha reso necessaria l’istallazione del defibrillatore; il grande gesto di generosità dei Cacciatori di Romanengo permetterà una fruizione migliore e in maggiore sicurezza degli spazi del centro.

© Riproduzione riservata
Commenti