Commenta

AC Crema sconfitto in casa
dal Verdello, ma mantiene
la vetta della classifica

Arriva il primo stop stagionale per l’AC Crema 1908, che allo Stadio Voltini incassa un duro 3 a 1 con il Verdello. Molto ben schierati in campo i bergamaschi, hanno lottato dal primo all’ultimo minuto, e messo in dura difficoltà i nerobianchi, che pure hanno avuto diverse occasioni ma non sono riusciti a concretizzare.

Per buona parte del primo tempo il Crema attacca e crea occasioni, ma spreca troppo. Prima Marrazzo al 7′ solo davanti al portiere tira alto, poi due occasioni per Pagano al 19′ al 27′. E al 29′ arriva invece il vantaggio per il Verdello, con Tengattini che in area gira di testa in rete un cross di Seghezzi. Ancora altre occasioni soprattutto su punizione per il Crema, che non riesce a sfondare.

Ma la vera doccia fredda per i nerobianchi arriva all’inizio del secondo tempo: passano pochi secondi e il Verdello va sul 2 a 0 con una rete di Spampatti. Il Crema cerca di non demoralizzarsi e di spingere, e si crea una doppia occasione al 15′, prima con Zenga e poi con Marrazzo. Ma il rischio è quello di scoprirsi, e così al 27′ arriva addirittura la terza rete del Verdello, ancora con Spampatti. Al 29′ Marrazzo viene atterrato in area, e realizza dal dischetto il 3 a 1 definitivo.

Crema che subisce la prima sconfitta del campionato, ma che mantiene la vetta della classifica con 24 punti, avanti di due lunghezze sul Merate Brianza e sul Caprino. I nerobianchi cercheranno di rifarsi subito nel prossimo impegno, domenica 20 novembre fuori casa contro la Trevigliese.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti