Cronaca
Commenta

Nosadello, tentano furto in oratorio: denunciati due minorenni di Dovera

Sono stati colti sul fatto i due ragazzini di Dovera che stavano cercando di compiere un furto all’oratorio della frazione di Nosadello.

Un pandinese che stava transitando in auto nella frazione intorno alla 1.30 del mattino, li ha visti scavalcare la recinzione e ha allertato i carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno sorpreso i due ragazzi con in spalla zainetti che contenevano attrezzi per lo scasso. Il parroco di Nosadello è stato chiamato per verificare eventuali segni di effrazione o ammanchi, ma nulla è risultato essere fuori posto.

I giovani, italiani di 16 e 17 anni, sono stati portati in caserma e, in seguito alla denuncia per tentato furto in concorso, riaffidati ai genitori.

“Essendosi ripetuti i furti ai danni di chiese, oratori e canoniche, oltre ad intensificare i servizi di prevenzione soprattutto durante l’orario delle funzioni religiose che costringevano i parroci ad assentarsi, l’anno scorso ho dapprima incontrato il Vescovo Oscar Cantoni – ha spiegato il maggiore Giancarlo Carraro – e poi, in accordo con lui, ha tenuto molteplici incontri presso le varie parrocchie cremasche, sensibilizzando tutti i parroci a dotarsi di impianti di allarme, tra l’altro deducibili dalle offerte dell’8×1000, collegandosi poi gratuitamente alla linea di emergenza 112, al fine di preservare meglio i luoghi sacri e le relative pertinenze”.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti