Commenta

Lotta alla Polio, iniziativa
benefica del Rotary Crema
'Virus sconfitto al 99%'

“Se oggi, per eradicare completamente la Polio dal mondo, ‘mancava tanto così’, con orgoglio possiamo dire che la nostra iniziativa di stasera ha contribuito a ridurre ulteriormente la distanza dal completo raggiungimento dell’obiettivo”.

Con queste parole il presidente del Club, Renato Crotti, ha concluso la serata benefica organizzata per celebrare la Giornata Mondiale contro la Polio – End Polio Now, organizzata con il Rotaract “Terre Cremasche”, rappresentato dal presidente Matteo Gorlani e numerosi Soci, in collaborazione con i Rotary Cremasco San Marco (Paolo Chizzoli), Soncino e Pandino (Gianfranco Facchi). Tra le autorità e gli ospiti presenti, il questore di Cremona, Fabio Bonaccorso, Ugo Nichetti, in rappresentanza del governatore del Distretto 2050 e Marzia Ermentini, presidente Inner Wheel.

“Il Rotary ha ridotto i casi di Polio del 99.9% in tutto il mondo, a partire dal primo progetto avviato nel 1979 nelle Filippine” ha spiegato il presidente del RC Crema, “immunizzando oltre 2.5 miliardi di bimbi contro la polio in 122 Paesi. Siamo ormai vicinissimi all’eliminazione della Polio: “Manca tanto così” è infatti lo slogan della campagna di comunicazione di questa giornata mondiale. Il virus oggi risulta presente ancora in Nigeria, Afghanistan e Pakistan: per questo anche il nostro contributo può essere decisivo”. Per evidenziare anche visivamente il tema della serata, l’ingresso del ristorante è stato caratterizzato dall’insegna “End Polio Now”, mentre i fiori posti al centro dei tavoli riportavano i colori delle tre nazioni ove il virus è ancora presente e le candele erano contrassegnate dall’emblema EPN.

“Bastano appena 60 centesimi di dollaro per proteggere a vita un bambino da questa malattia invalidante” ha concluso il presidente, “e ogni dollaro donato dal Rotary per l’eliminazione della Polio sarà triplicato dalla “Bill & Melinda Gates Foundation”.

Gorlani a sua volta ha letto la dichiarazione d’intenti, che è stata successivamente posta alla firma dei presenti. La serata, allietata da una sottoscrizione a premi ha consentito ai Soci di dimostrare, ancora una volta, la loro generosità e dedizione alla causa della lotta alla Polio.

© Riproduzione riservata
Commenti