Commenta

Spino, ancora una volta
il 46enne del paese spara
colpi d'arma da fuoco

Ieri, intorno alle 9.45, una donna ha notato aggirarsi in paese un concittadino con una pistola, che si muoveva con fare minaccioso.

I carabinieri, allertati dalla donna stessa, sono immediatamente giunti sul posto e hanno iniziato le ricerche dell’uomo, che, dalla descrizione, è stato riconosciuto dai militari.

Si tratta di A.F.46 ani, cuoco. L’uomo già l’anno scorso aveva scontato diversi mesi di reclusione perché, preso da un raptus, si era affacciato al suo balcone e aveva iniziato a sparare, allarmando l’intero vicinato e ferendo un pubblico ufficiale.

Le ricerche di A.F. si sono protratte per alcune ore e, verso le 12, i militari l’hanno rintracciato direttamente in casa sua. Hanno tentato di entrare nell’abitazione, ma A.F. ha esploso un colpo di pistola. I carabinieri sono poi riusciti a immobilizzarlo, scoprendo successivamente che l’arma fosse una scacciacani, acquistata in paese in un negozio di caccia e pesca ed era dotata di 50 proiettili. La pistola è stata sequestrata e l’uomo, molto esagitato, è stato trasportato in ospedale per un Tso.

E’ stato denunciato per procurato allarme e lesioni pericolose.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti