Commenta

'Alice nella città', 7 giorni
di appuntamenti: cinema,
circo musica e spettacolo

Settimana ricca di eventi a Castelleone con “Alice nella città”:
Questa sera secondo appuntamento con la rassegna “I castelli dei destini incrociati”, ciclo che racchiude cinque film italiani usciti negli ultimi tre anni e accomunati dalla ricorrenza di ritratti di esistenze in lotta con il destino, i propri demoni da sfamare e la voglia di una vita che assomigli il più possibile ai propri sogni. In programma alle 21.15 il film di Claudio Cupellini del 2015 “Alaska”, con l’interpretazione del premio Globo d’oro 2016 Elio Germano.
Venerdì alle 21.15 è invece in programma una serata speciale di circo. Circus Cabaret sarà infatti un appuntamento teatrale per tutti, un “piccolo spettacolo per grande pubblico e viceversa”, appuntamento che riunirà negli spazi di Alice gli artisti di Teatroallosso, Limen Teatro, Teatro di Battaglia e due super ospiti direttamente dal Cirque Bidon, compagnia itinerante francese che ha incantato l’Italia con una lunga tournée nel corso dell’estate 2016.
Sabato 22 alle 22 sono invece attesi sul palco di Alice i To Je Zivot, rappresentanti storici dell’hardcore cremasco formatasi nel 1996 e oggi composti Bruno Patrini alla chitarra, Ruben Gardella al basso, Sandro Mazza alla batteria e Lucio Gandola alla voce. La loro musica rispecchia la passione per l’ hardcore degli anni ottanta che i quattro musicisti metabolizzano dando origine ad un energico impatto sonoro.
Infine domenica 23 ottobre Alice si divide in due. Nella sede di Castelleone avrà luogo il laboratorio artistico sulla tecnica del collage tenuto da Donatella Tataranni: in un incontro di 4 ore tutti i partecipanti saranno seguiti dall’artista nel percorso di costruzione dell’immagine, analizzando il concept e le sue possibili contestualizzazioni, selezionando e ritagliando il maggior numero di elementi possibili, sperimentando varie combinazioni, fino ad arrivare alla propria “melodia” visiva (info e iscrizioni al numero reperibile sul sito dell’associazione).
Lo stesso giorno alle 16, al Teatro Don Bosco di Bagnolo Cremasco andrà in scena Lura Kibel per il secondo appuntamento della nuova edizione de Il canto della cicala, rassegna teatrale dedicata ai più piccoli che rappresenta oramai un’istituzione nel territorio.
Lo spettacolo di Bagnolo è gratuito e a ingresso libero fino a esaurimento posti, mentre per tutti gli altri spettacoli in programma a Castelleone è necessario essere tesserati (o tesserarsi) all’Associazione, con un costo annuale di 12 euro per gli adulti e 8 per i bambini.

© Riproduzione riservata
Commenti