Cronaca
Commenta

Arrestato il marocchino che ha investito una donna in piazza Duomo

E’ stato arrestato il marocchino 28enne che ieri sera ha provocato un incidente in piazza Duomo.

L.S., pregiudicato residente a Ombriano, era stato riconosciuto in piazza Trento e Trieste dagli agenti della polizia locale. Il giovane ha tentato la fuga rubando una bicicletta ed è stato inseguito a piedi dalle forze dell’ordine. Da piazza Istria e Dalmazia si è diretto verso piazza Duomo, dove ha travolto una donna che stava passeggiando con il proprio cane.

Nell’impatto il marocchino è rovinato a terra ed è stato bloccato dagli agenti della locale, che l’hanno bloccato e portato alla caserma dei carabinieri. L’uomo era stato denunciato già a settembre per il furto di due biciclette e tra i suoi precedenti vi erano già tentata rapina e ricettazione.

La donna investita, 59enne, è stata trasportata al pronto soccorso del Maggiore per le medicazioni e anche uno degli agenti della Locale ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari.

Per il marocchino, che è anche risultato positivo agli esami tossicologici ed ha ammesso di essere tossicodipendente, sono scattate le manette.

Ambra Bellandi

 

© Riproduzione riservata
Commenti