Commenta

Apertura del nuovo anno
sociale per Mcl. 6.177
associati sul cremasco

Si è svolto venerdì il tradizionale momento ufficiale di ripartenza del Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) del territorio con la serata di apertura dell’anno sociale 2016-2017 che ha visto la partecipazione di oltre un centinaio di dirigenti, soci e simpatizzanti del Movimento.

mclCome da tradizione la serata è iniziata con la Santa Messa nella basilica di Santa Maria della Croce, celebrata da don Angelo Frassi e concelebrata dagli assistenti ecclesiastici dei circoli Mcl: un bel momento spirituale vissuto dai convenuti che hanno posto il cammino associativo dell’anno sotto la protezione della Vergine del Santuario cremasco spinti e motivati dalle belle parole dell’assistente che ha spronato il Movimento a guardare sempre più al futuro portando serenità, aiuto e linfa di speranza a tutte le persone che incontra.

La serata è proseguita con una cena che ha visto tutti i presenti ritrovarsi per qualche ora insieme in un clima gioviale di serenità che la “bella famiglia dell’Mcl” riesce sempre a creare in questi momenti. Nel mezzo della cena ha portato il suo saluto il presidente Mcl del territorio Michele Fusari che ha ringraziato ad uno ad uno tutti gli amici presenti per il loro ruolo di responsabilità nei vari ambiti del servizio svolto che ha permesso di ottenere grandi risultati in questo 2016, dove il Movimento è cresciuto ulteriormente in reputazione, radicamento e visibilità nel rapporto con tutti gli interlocutori del territorio che lo guardano con sempre più attenzione. Il presidente Fusari ha comunicato ai presenti il record numerico di soci Mcl tesserati sul territorio – 6.177 – grazie al grande lavoro svolto sia dai dirigenti di circolo che hanno ben lavorato nel rinnovare l’adesione alle persone che quotidianamente frequentano i circoli parrocchiali sia dal team di collaboratori delle tre strutture operative di servizio alla persona. Fusari ha infine annunciato ufficialmente ai presenti la nomina del nuovo presidente regionale Mcl Lombardia, il cremasco e suo predecessore Andrea Bortolotti, eletto nelle settimane scorse e presente alla serata; una nomina che ha reso tutti molto felici e che conferma l’apprezzamento del quotidiano lavoro svolto capillarmente sul nostro territorio di competenza riconosciuto anche dalle altre sedi della regione dove è presente il Movimento.

Al termine della serata è stata a tutti distribuita la brochure contenente il programma formativo per l’anno sociale 2016-2017 che come sempre resta il faro primario dell’azione associativa con i diversi momenti di formazione calendarizzati che coinvolgono tutta la rete.

© Riproduzione riservata
Commenti