Cronaca
Commenta

Nuova condanna: marocchino esce da comunità e va in carcere

A un 51enne marocchino già condannato per reati concernenti gli stupefacenti, scarcerato per problemi di tossicodipendenza e ammesso all’espiazione della pena presso una comunità terapeutica di San Latino di Castelleone, è stata notificata una nuova ordinanza di custodia cautelare. Ieri i carabinieri del posto gli hanno notificato il nuovo provvedimento per una nuova condanna inflittagli nel 2015 dal Tribunale di Milano a quattro anni di reclusione e 17.500 euro di multa.

© Riproduzione riservata
Commenti