Ultim'ora
Commenta

Lgh, secondo le previsioni
dopo l'acquisizione
l'utile salirà a 37 milioni nel 2020

Secondo le previsioni del piano industriale di Lgh, dopo l’acquisizione del 51% del capitale da parte di A2a, l’utile crescerà da 4 milioni (2015) a 37 milioni (2020), e contestualmente l’utile per azione annuo di A2a salirà del 5% annuo. E’ quanto spiega l’agenzia Reuters, secondo la quale l’ad della maxiutility lombarda  Luca Valerio Camerano ha incontrato gli analisti in occasione dell’Infrastructure day di Borsa Italiana, rendendo noto che l’accordo di partnership fra A2a e Linea Group ha durata quadriennale e le due società decideranno nel 2019 se andare avanti (con priorità a una possibile fusione). Camerano non ha fornito il dato delle sinergie per A2A, mentre le sinergie attese a regime di Lgh sono pari a circa il 15% dell’Ebitda 2015.

© Riproduzione riservata
Commenti