Cronaca
Commenta

Lavoro di squadra per il 'Sabato di Crema Nuova'. Questo mese piazza riqualificata e tanto sport

Da sinistra: Graziano Bossi, Mario Riboli, Chiara Leoni, Stefania Bonaldi, Morena Saltini e Fabio Bergamaschi

Il gioco di squadra ripaga sempre e ne sono esempio i commercianti di piazza Fulcheria, che in meno di un anno sono riusciti a “fare rete” per dare vita al quartiere storico di Crema Nuova. Gli esercenti, con Chiara Leoni come capofila, si sono messi d’impegno per pensare e realizzare attività coinvolgenti “che tirassero la gente fuori casa. Volevamo far rivivere la piazza. Ci abbiamo creduto – ha raccontato Leoni – abbiamo iniziato in novembre, un mese di certo non consono, ma siamo testardi e alla fine i risultati sono arrivati”.

Lavoro in team, appunto, perché i commercianti sono stati sostenuti da Concommercio: “Noi come associazione di categoria, da soli, possiamo fare ben poco. Ci vuole la voglia di mettersi in gioco da parte degli esercenti – ha spiegato Graziano Bossi – I titolari delle attività di piazza Fulcheria ci hanno creduto e hanno messo in campo le idee e noi li abbiamo aiutati a realizzarle. Ci auguriamo che la loro intraprendenza e il loro impegno possano essere d’esempio per i commercianti di altri quartieri cittadini”.

Da una semplice festa di quartiere il “Sabato di Crema Nuova” è diventato una piccola ma organizzata realtà di associazioni, enti, volontari e commercianti. “Dobbiamo ringraziare molte persone, dall’amministrazione a Concommercio, dai ragazzi dell’oratorio alla ‘Visual ID’ che cura la parte pubblicitaria”, ha proseguito Leoni.

Per questo mese di settembre saranno tante le novità del “Sabato di Crema Nuova”, a cominciare dal grande spazio dedicato allo sport, con la presentazione della “Pergolettese” e della squadra “Volley 2.0”, passando per lo yoga, il ballo e la zumba. “Nel pomeriggio si esibiranno i ragazzi del grest parrocchiale con alcuni balletti che sono stati preparati durante l’estate – ha aggiunto Mario Riboli, volontario in oratorio – Siamo entusiasti di collaborare a queste iniziative, perché l’oratorio non è solo una saletta di ritrovo circondata da quattro mura, ma è parte integrante del quartiere”.

alessandro pironti
Alessandro Pironti

Grande attesa anche per il torneo di “Pokémon Go”, ideato e realizzato in toto da Alessandro Pironti: “Abbiamo ideato un format unico in Italia, ed è proprio qui che sta la sfida: attirare persone al di fuori del circondario Cremasco. Già nel corso dei mesi passati avevamo messo in piedi diverse piccole iniziative particolari, come l’educazione scientifica tenuta dagli scienziati naturalisti, la banca del tempo, il bookcrossing e tante altre ancora. Adesso la mission continua”.

La sera spazio alla musica con il karaoke di Paolo Cristiani, ma prima un altro momento importante per il quartiere: l’inaugurazione della piazza. “Sono stati eseguiti diversi interventi – ha spiegato l’assessore Fabio Bergamaschi – sia di natura ordinaria che straordinaria. La piazza si riprenderà la dignità che aveva perduto negli anni e si arricchirà con piccoli particolari che la renderanno ancora più fruibile, come i giochi per i bambini, la fontanella, le nuove panchine. Tutti suggerimenti che sono arrivati da chi la piazza la vive ogni giorno”.

“Questi eventi sollecitano la socialità del quartiere – ha chiosato il sindaco Stefania Bonaldi – Quella di Crema Nuova è una scommessa vinta”.

In concomitanza con il “Sabato di Crema Nuova”, per le vie del centro si svolgerà l’iniziativa “Compro Crema”, con negozi aperti fino alle 24, musica, animazione, spazio gastronomico e la banda delle majorettes di Pandino.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti