Cronaca
Commenta

Pizzicato in piscina a rubare da uno zainetto, denunciato un 60enne bergamasco

Pizzicato a rovistare in uno zaino: denunciato un bergamasco.

E’ accaduto ieri pomeriggio alla piscina comunale di Crema. L’uomo, 60enne, si è avvicinato furtivamente a uno zaino incustodito. Ha rovistato e ha estratto del denaro, per poi tornare tranquillamente a prendere il sole sul proprio telo.

Ma l’improvvisato ladro non ha fatto i conti con lo sguardo attento di un bagnante che, vista tutta la scena, ha segnalato l’episodio al personale della piscina, che ha chiamato la polizia.

Gli agenti, arrivati sul posto, hanno ascoltato il testimone e successivamente individuato l’uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità. Nel frattempo la proprietaria dello zaino, accortasi del furto, si è avvicinata agli agenti per chiedere aiuto.

Il 60enne, incensurato, dovrà ora giustificare il proprio gesto davanti al Tribunale di Cremona al quale è stato denunciato per il reato di furto aggravato.

 

© Riproduzione riservata
Commenti