Commenta

Il movimento 'Giovani padani'
sta preparando gli aiuti per
i terremotati. Sabato la raccolta

Il ‘Movimento Giovani Padani’ del Cremasco è al fianco delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto.

Il movimento giovanile della Lega Nord ha attivato una raccolta di beni di prima necessità da destinare alle popolazioni di Accumoli e Amatrice duramente colpite dal sisma.

La raccolta verrà allestita nella sede Lega Nord di Crema in Via Tensini 24 nella giornata di sabato 27 agosto dalle 9 alle 18.

“Il Movimento giovani Padani si è subito attivato per dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia – ha commentato Daniel Bressan, Coordinatore Provinciale – la priorità in questo momento è far fronte alle prime necessità dei cittadini rimasti sfollati”.

“Nella giornata di sabato attiveremo la raccolta di beni di prima necessità, l’obiettivo è riempire un furgone e consegnare i beni alla protezione civile, direttamente nelle zone terremotate, nelle giornate di lunedì o martedì. Superata l’emergenza continueremo il supporto alle popolazione terremotate con una serie di gazebo per raccogliere fondi da destinare al sostegno dei terremotati”.

I beni richiesti dalla protezione civile sono: alimenti in scatola a lunga conservazione, biscotti, acqua, piatti posate e bicchieri in plastica, prodotti per bambini, vestiti e scarpe, salviettine e saponi, dentifrici e spazzolini da denti, assorbenti, pannolini, accappatoi, bagnoschiuma, lenzuola, sacchi a pelo, medicine (antidolorifici, antipiretici, antibiotici, cerotti, garze, disinfettanti, cotone idrofilo ed emostatico).

© Riproduzione riservata
Commenti