Cronaca
Commenta

Centinaia di controlli della polizia, Segre: 'Dannoso segnalare la presenza degli agenti sui social'

Nuova serie di controlli straordinari messi in campo dalla polizia di Stato per vigilare sulla città nel periodo estivo e contrastare la commissione di reati di tipo predatorio.

Nel pomeriggio di ieri, lungo sulle strade principali e secondarie provenienti da Milano, sono stati disposti quattro posti di blocco. Gli agenti hanno sottoposto a controllo visivo tutti i veicoli sospetti in transito. Le automobili sono state tutte monitorate tramite il sistema di rilevamento delle targhe, mentre per alcune decine di veicoli il controllo è stato approfondito ed esteso anche ai passeggeri.

“Questa attività si  inserisce nel contesto di una serie di iniziative di vigilanza con finalità preventiva, adottate dal commissariato di Crema nel contesto di una strategia di contrasto del crimine, attuata per rendere più serene le vacanze dei cremaschi – ha spiegato il vice questore Daniel Segre – Proprio la finalità di questi controlli rende a maggior ragione assolutamente dannose per la collettività quelle attività di segnalazione dei posti di controllo delle  forze dell’ordine, attuate da diversi gruppi nati su noti social network, già oggetto di indagine da parte della polizia di Stato per i reati di interruzione di pubblico servizio  e favoreggiamento”.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti