Cronaca
Commenta

A Ombriano un campo da basket 'all'americana': palla nello zaino, arrivi e giochi

Crema come l’America, almeno per la fruibilità sportiva.

Sarà infatti realizzato a Ombriano un campo da basket playground, fruibile da tutti, gratuitamente, portando ognuno il proprio pallone. Grazie al finanziamento della Fondazione popolare per il territorio, il progetto avanzato dalla Giunta comunale sarà presto realtà.

“Tutto è partito dal progetto ‘Giù dal divano’, che si prefissa l’obiettivo di portare nelle scuole e nella comunità il valore dello sport – ha detto il consigliere delegato allo Sport Walter della Frera – All’interno di Crema città europea dello sport è uno dei lasciati che vorremmo restassero, dal punto di vista impiantistico, alla città. Il playground da la possibilità a chiunque, indipendentemente dall’età, di praticare attività fisica senza i limiti imposti da orari o prezzi”.

Il costo complessivo dell’opera si aggira intorno agli 80mila euro, e prevede la realizzazione del campo di 15×28 metri, con pavimentazione adeguata, recinzione, ingresso e rete parapalloni a lato strada. I lavori dovrebbero prendere il via verso il mese di ottobre.

“Lo ‘sport per tutti’ non è solo uno dei motti di Crema città europea dello sport, ma un filo rosso della politica della Giunta, che lega diversi interventi – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi – Penso alla pista di pattinaggio in via Sauro, che in autunno completeremo sistemando e arredando l’area verde circostante, anch’essa frutto di una sponsorizzazione. A breve i cremaschi avranno a disposizione un nuovo impianto sportivo a fruizione libera, all’americana – ha proseguito Bergamaschi – zainetto in spalla, fuori il pallone e si gioca. L’area scelta è vicina al PalaCremonesi, per sfruttare le sinergie con le squadre di basket che già utilizzano quella palestra. Anche in questo caso si andrà a riqualificare un’area dismessa, senza destinazione, conferendo valore al quartiere”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti