Politica
Commenta

Comune, Agazzi: 'Doppio incarico per Alviani. Al Pd si può fare tutto?'

Ma Giancarlo Alviani, addetto stampa di Stefania Bonaldi, dal 01 Agosto City Manager presso il Comune di Polesine Zibello, si è dimesso o no dal Comune di Crema? Avevo telefonato in Ufficio Protocollo – a Crema – e mi era stato detto che le dimissioni dal nostro Comune erano state formalizzate il 01 Agosto. Poi ho letto, sul quotidiano cartaceo locale, che, invece, Alviani avrebbe proseguito il rapporto anche con l’Amministrazione Bonaldi, fino al 31 Dicembre 2016: doppio incarico, quindi, in due differenti Enti Locali. Visionando, tuttavia, grazie all’Albo Pretorio on line del Comune di Polesine Zibello, il contratto individuale di lavoro a tempo determinato relativo al Dott. Alviani e allegato alla determina n. 151 del 29 Luglio 2016 (Oggetto: “Conferimento dell’incarico di funzionario direttivo di alta specializzazione per il coordinamento di direzione, il fundraising per la cultura e il sociale, gli eventi museali e culturali, comunicazione e innovazione, con rapporto di lavoro a tempo determinato e…PIENO..”), emerge che “Il dipendente dichiara sotto la propria responsabilità di non avere altri rapporti di lavoro pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle incompatibilità richiamate dall’art. 53 del Dlgs 165/2001. Il dipendente potrà svolgere eventuali incarichi ottenuti da pubbliche amministrazioni o da privati soltanto se preventivamente autorizzato dal Comune di Polesine Zibello, ai sensi del citato art. 53. Le violazioni alle disposizioni sull’incompatibilità comportano nei confronti del dipendente l’applicazione delle sanzioni disciplinari ed ogni altra conseguenza prevista da norma di legge”. Quindi? Il Dott. Alviani che cosa ha dichiarato? Di non avere altri rapporti di lavoro in essere? Di averli? Esiste una “preventiva autorizzazione”, da parte del Comune di Polesine Zibello, a esercitare, fino a Dicembre 2016, l’incarico di addetto stampa del Sindaco Bonaldi, in Comune a Crema? Se si, è possibile conoscere la data dell’eventuale atto amministrativo in questione? Sarebbe il caso che si facesse un po’ di chiarezza: non è che perché le due Amministrazioni sono entrambe del PD si può fare tutto e il contrario di tutto. O no?

Antonio Agazzi, capogruppo della lista “Servire il cittadino”, torna alla carica contro l’Amministrazione comunale. Questa volta, oggetto della sua attenzione è l’addetto stampa della Giunta Bonaldi, Giancarlo Alviani che parrebbe stia per dare l’addio al Comune di Crema.

Il consigliere di minoranza dopo aver effettuato varie verifiche, come spiegato nel comunicato, chiede se sia vero e possibile che Alviani possa assolvere mansioni lavorative in due Comuni differenti: “Non è che perché le due Amministrazioni sono entrambe del Pd si può fare tutto e il contrario di tutto. O no?”.

© Riproduzione riservata
Commenti