Cronaca
Commenta

Atti osceni davanti a locale pubblico a Pandino: nei guai 65enne del paese

Denunciato dai carabinieri di Pandino un 65enne, identificato come l’autore di atti osceni consumati una settimana fa in paese, nei pressi di un esercizio pubblico frequentato anche da minorenni. I militari, nel corso dell’attività investigativa, hanno acquisito inconfutabili elementi di prova che indicano nel pensionato pandinese l’autore di atti di masturbazione. L’ipotesi di reato è di atti osceni aggravati.

© Riproduzione riservata
Commenti