Commenta

Portofino, torna concorso
lirico per giovani talenti

Rachele Donati De Conti, Francesco Donati, Carola Zucchi

Tutto pronto per la seconda edizione di Clip – Concorso lirico internazionale di Portofino – organizzato dall’associazione musicale Giovanni Bottesini. Dopo il successo riscosso lo scorso anno, il festival tornerà in scena dal 12 al 16 luglio, portando sul palco numerosi talenti giovanili.

Partiamo dal concorso: aperto ai giovani cantanti under 35, anche quest’anno ha fatto il pieno di iscrizioni. Le selezioni si svolgeranno in due giornate. I semifinalisti saranno poi chiamati ad esibirsi al prestigioso Teatrino di Portofino, per poi approdare il 15 luglio, alle finali, in Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure – i semifinalisti avranno occasioni di esibirsi una seconda volta, la sera, presso il Chiosco della Musica di Rapallo.

Come spiegano gli organizzatori, “Una delle novità particolari di questa seconda edizione è l’aggiunta di una mission benefica al concorso: il ricavato delle offerte raccolte la sera del concerto a Rapallo infatti sarà devoluto a La Casa delle Musica di Genova, un’associazione non profit che offre possibilità di crescita culturale e musicale a tutti i bambini, a prescindere dalle loro possibilità economiche. Tale decisione risponde al desiderio che la musica e la lirica siano patrimonio anche delle future generazioni. Clip crede nel valore della musica come linguaggio universale e come strumento imprescindibile di sviluppo sociale”.

La giornata conclusiva si svolgerà il 16 giugno presso la Piazzetta di Portofino. I vincitori del concorso si esibiranno accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal maestro Aldo Salvagno, direttore musicale del concorso. Tutti gli eventi di Clip sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, a parziale esclusione del Concerto Finale del 16 luglio a Portofino, per il quale è possibile riservarsi il posto in platea e la partecipazione al cocktail di benvenuto con un’offerta all’associazione Bottesini.

© Riproduzione riservata
Commenti