Sport
I commenti sono chiusiCommenta

Atletica Estrada, oro a Roma e a Bressanone

Atletica Estrada, le vincitrici della staffetta 4X100

Prima Roma, con le ottime prestazioni di Federica Chiodo e Alice Facchi; poi Bressanone, con il grande risultato di Sofia Borgosano: le ultime due settimane dell’Atletica Estrada sono ancora costellate di successi in rosa, con medaglie importanti in competizioni di livello nazionale.

Dopo la vittoria ai Regionali, Chiodo e Facchi si sono presentate a Roma per la finale nazionale dei Campionati studenteschi. Nel salto in lungo Federica Chiodo ha dominato la gara guadagnandosi la medaglia d’oro con un salto a 4,85 metri, seguita dal 4,83 della molisana Fraraccio e dal 4,74 della ligure Bumbli.
Qualche difficoltà in più invece per Facchi, iscritta alla specialità degli 80 metri ostacoli. Dopo aver strappato il record personale nella seconda delle tre gare – cronometro fermo a 12.70 – nella finale ha perso centesimi importanti al quarto e al quinto ostacolo, chiudendo pur bene al quarto posto ma con il rammarico di un posto sul podio.

Federica Chiodo e Alice Facchi
Federica Chiodo e Alice Facchi

L’altra medaglia d’oro è arrivata a Bressanone, dove Sofia Borgosano ha disputato i nazionali nella staffetta 4X100. Per la velocista cremasca si tratta del terzo successo consecutivo a livello nazionale. A Bressanone, la squadra formata da Borgosano, Tassani, Vercellone e Fatimata ha fermato il cronometro a 47,60 secondi, davanti alle ragazze di Saronno che hanno chiuso la gara in 48,18 secondi.

Tra gli altri risultati dell’Atletica Estrada, lo scorso week end a Brusaporto buona prestazione di Ankush Lorini: con 8.12 secondi nei 60 metri piani si è guadagnato il secondo posto, ed il quarto con la 4×100. Nella staffetta femminile Emma Corrado ha chiuso al quarto posto, piazzandosi anche nel salto in alto.
A Curno ha spiccato la performance di Benedetta Gaffuri: vittoria nel lancio del disco con 24,48 e del martello con 27,02, nelle gare valevoli per i campionati provinciali cadetti. Nel lancio del martello titolo anche per Andrea Barbati con la misura di 26,67. Di ritorno dal riposo primaverile, il triplista Agostino Doneda ha vinto il titolo provinciale nel salto triplo con un ottimo risultato: 12,40 metri. Infine, nel Trofeo dei laghi Federica Chiodo ha vinto il salto triplo con 11,27 metri.

Atletica Estrada, i premiati ai campionati provinciali
Atletica Estrada, i premiati ai campionati provinciali

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.