Commenta

Cibo, storia e musica: il
ricco week end di Crema

Eatinero in piazza Trento e Trieste

Si avvicina l’estate e la densità dei week end cremaschi cresce. Non si placa il fermento culturale ed enogastronomico della città, che in questi due giorni vedrà svolgersi parallelamente manifestazioni già affermate nel palinsesto cremasco e debutti molto promettenti.

Già da ieri sera piazza Trento e Trieste ospita Eatinero, la seconda edizione della manifestazione di cibo da strada (10-11-12 giugno). Hamburger, fritture miste, tapas e gnocco fritto non sono che una piccola parte dell’arsenale gastronomico dei quindici truck food presenti all’iniziativa, che anche quest’anno all’inaugurazione ha richiamato un gran numero di curiosi e golosi.

Dal cibo alla storia, Crema per tre giorni fa un salto indietro di oltre 500 anni con Insula Medievale. Organizzata dall’agenzia Cinzia Miraglio ai giardini di Porta Serio, si propone come uno spaccato storico sulle discipline sportive del tempo, in tema con Crema città europea dello sport 2016. Vasto il programma delle attività: dal cibo alle esibizioni, passando per sfilate e tornei sportivi molto particolari.

Insula medievale, lo spettacolo di fuoco

Insula medievale, lo spettacolo di fuoco

Non solo cibo e storia: nella fine settimana cremasca non mancherà certo la musica. Ecco quindi la quarta edizione del Beatles Day, in programma sabato 11 giugno al CremArena. Organizzato dalla onlus Etiopia e Oltre, porterà sul palco i Bitolsi, i Love me 3 times e The Scarfige, oltre agli allievi dell’istituto Folcioni. La manifestazione è partita ieri e si concluderà con le attività di questa sera.

Con un appuntamento dal carattere internazionale si chiude l’edizione 2015-2016 del Sabato del Museo. Organizzato dalla Società storica cremasca in sala Cremonesi, oggi alle ore 16.30, porterà Višnja Bralić – funzionaria dell’Istituto croato per il restauro – a relazionare in merito agli affreschi presenti nel Palazzo municipale di Rovigno e commissionati nel Cinquecento dal cremasco Scipione Benzoni.

Sempre oggi, presso gli spazi della Fondazione San Domenico in via Verdelli, è prevista l’inaugurazione della mostra Arte terapeutica. Alle ore 17 si alzerà il sipario sull’esposizione di opere collettive realizzate da soggetti svantaggiati nell’ambito dei loro percorsi di arte-terapia, coordinati e sostenuti dagli allievi del corso di Terapeutica artistica dell’Accademia delle Belle arti di Brera.

I calendari delle iniziative ed i dettagli di ulteriori eventi possono essere ricercati sui portali: #Culturacrema, Pro Loco Crema e Crema città europea dello sport 2016.

Stefano Zaninelli

© Riproduzione riservata
Commenti