Cronaca
Commenta

Al congresso nazionale dei Lions cinque delegazioni cremasche

Guidati dal motto We Serve, i dirigenti ed i rappresentanti dei Lions Club del Multidistretto 108 Italy hanno preso parte al sessantaquattresimo congresso nazionale, svoltosi da venerdì 20 a domenica 22 maggio presso il teatro Ariston a Sanremo.

Dei cremaschi, hanno preso parte al congresso Riccardo Murabito, presidente della Zona A del Distretto 108 Ib3 – in qualità di delegato del Club Crema Host – insieme al past-governatore Rocco Tatangelo e a Maria Luisa Gasparini. A loro si sono uniti i presidenti dei Lions Club Serenissima, del Lions Castelleone, Soncino, Pandino (Il castello) e Gera d’Adda Viscontea.

Le attività si sono concentrate attorno alle votazioni lionistiche nazionali, dalle quali è emerso il tema vincitore del 2016-2017 Terra e ambiente, mentre il service più votato è risultato essere Viva Sofia. È stato poi scelto il futuro direttore internazionale per il triennio 2017-2020: Sandro Castellana. La tre giorni sanremese è stata “occasione di arricchimento, di conoscenza di materie Lionistiche e di condivisione amicale tra i soci e le rispettive famiglie che determinano lo stare bene del motto We Serve”, ha osservato Murabito.

© Riproduzione riservata
Commenti