Commenta

Un pulmino per Susi:
il sogno si avvicina

Foto © Gleb Khodov

Erano ben oltre il centinaio le persone che sabato scorso non hanno perso l’occasione per festeggiare con Susi. Il ricavato della serata organizzata dalla comunità Papa Giovanni XXIII presso l’oratorio di Santa Maria verrà destinato all’acquisto di un nuovo pulmino per il trasporto di Susi, ventiseienne affetta da tetraparesi spastica post-anossica.

Alla cena di beneficenza hanno partecipato in molti: 150 persone erano già presenti all’aperitivo, e hanno poi preso parte alla cena. Altre se ne sono aggiunte più tardi, in occasione della tombolata: 300 le cartelle distribuite, per un totale di circa 200 partecipanti. Una serata tutta tinta di rosa, il colore preferito di Susi.

L’affetto e la sensibilità dimostrata dai cremaschi – ma non solo – non è mancata. Al ricavato – 4000 euro – si aggiungono 5800 euro, frutto di donazioni di benefattori e del contributo elargito dalla Fondazione Comunitaria della provincia di Cremona Onlus. Come spiegano i volontari della comunità Papa Giovanni XXIII, “c’è ancora modo di contribuire alla realizzazione di questo grande sogno e di unirsi a tutte le persone che saliranno a bordo insieme a Susi: con una donazione online su http://daicistai.org/susi , il portale della Comunità Papa Giovanni XXIII, tramite bonifico bancario (iban IT 41B 033 5901 6001 0000 0008 036) o tramite bollettino postale (conto corrente postale n. 12148417) entrambi intestati a Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII ONLUS, specificando in causale Un pulmino per Susi”.

© Riproduzione riservata
Commenti