Commenta

‘100 anni di sport a Crema’
in mostra alla Pro Loco

La conferenza di presentazione della mostra

Verrà inaugurata sabato 21 maggio alle ore 17.30 la mostra 100 anni di sport a Crema, ricordi e curiosità. L’allestimento – previsto alla sede della Pro Loco in piazza Duomo – unirà una grande varietà di elementi: dai manifesti sportivi alle figurine alle fotografie, passando dai trofei e da alcuni degli strumenti utilizzati dagli atleti cremaschi del passato. Vecchie glorie e tradizioni si rincorreranno in un’esposizione che molto racconta di Crema, nell’anno in cui è stata insignita del titolo Città europea dello sport 2016.

Curata dal Circolo culturale collezionistico cremasco Beppe Ermentini, la mostra celebra “la grande tradizione sportiva del passato – ha spiegato Vincenzo Cappelli – ci è sembrata l’occasione propizia per far capire come Crema da sempre coltivi grossi interessi sportivi e talenti eccezionali”. Obiettivo dell’esposizione sarà “creare un ponte col passato ed offrire suggestioni, ricordi ed emozioni”. A ciò si accosta anche la sensibilizzazione al collezionismo: “vorremmo buttare un seme di modo che tante piccole cose possano essere conservate o cedute, non gettate, perché contribuiscono a creare l’identità territoriale”.

Intervenuto in conferenza stampa, Walter Della Frera, consigliere con delega allo Sport, ha ringraziato gli organizzatori della mostra perché “Crema città europea dello sport non è solo attività fisica ma anche cultura, integrazione e attenzione al sociale. Questa esposizione ci riporta alla memoria com’era lo sport cremasco anni fa, e ben si intona con la mostra che inaugureremo ad ottobre con il Panathlon sulla storia della donna nello sport: a tutt’oggi siamo in cerca di cimeli che rappresentino il genere femminile nell’attività sportiva”. Sarà possibile visitare la collezione fino al 29 maggio.

Stefano Zaninelli

© Riproduzione riservata
Commenti