Commenta

In viaggio con Susi: sabato
la serata di beneficenza

Sono una ventina i posti ancora disponibili per la cena di raccolta fondi in favore della casa famiglia Su ali d’aquila, di Pianengo. Organizzata dall’associazione Comunità papa Giovanni XXIII per sabato 7 maggio, si svolgerà alle ore 20 presso l’oratorio di Santa Maria. Alla cena seguirà la tombolata delle ore 21.30, aperta a tutti. Il ricavato di entrambi gli eventi sarà interamente devoluto per l’acquisto del pulmino destinato al trasporto di Susi e della sua carrozzina speciale.

Susi

Susi

Susi è una ragazza di 25 anni. Dodici anni fa un arresto cardiaco le ha procurato una tetraparesi spastica post-anossica, con cui tutt’oggi deve convivere. Susi non può parlare, comunica col mondo tramite gli occhi, e con grandi sorrisi. A causa del trauma non può camminare e per spostarsi ha bisogno di una carrozzina lunga quasi due metri, costruita apposta per lei, e di un pulmino adatto a trasportare il suo mezzo speciale. “Susi – spiegano gli organizzatori – ama la musica e il colore rosa, e adora stare in compagnia: quanti più si è, meglio è!”.

Per quanto concerne la cena, il menu sarà curato dalle Caritas parrocchiale, con l’aiuto dello staff dell’oratorio di Santa Maria: la prima portata saranno i tortelli cremaschi o ricotta e spinaci, mentre la seconda permette di scegliere tra arrosto o stinco, patate fritte o verdura; non mancherà il dessert. L’offerta è libera a partire da 25 euro a persona. E appena finita la cena, largo al divertimento con la tombolata: alle ore 21.30 chiunque potrà unirsi al gruppo e partecipare alla raccolta fondi. E aiutare Susi a raggiungere l’importante traguardo.

© Riproduzione riservata
Commenti