Cronaca
Commenta

Rave party a Soncino Arrestato per droga 40enne di Castelverde

E’ stato arrestato il 40enne reduce dal rave party di Soncino trovato in stato di alterazione presso la stazione di Crema. I carabinieri di Crema, i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile e gli agenti della polizia locale gli hanno contestato l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ stato arrestato il 40enne reduce dal rave party di Soncino trovato ieri pomeriggio verso le 19 in stato di alterazione presso la stazione di Crema. I carabinieri di Crema, i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile e gli agenti della polizia locale gli hanno contestato l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, residente a Castelverde, disoccupato e pregiudicato, aveva trascorso la mattinata al rave di Soncino, mentre in tarda serata, nella sala d’aspetto della stazione di Soncino, ha dato in escandescenze, spaventando i viaggiatori che hanno dato l’allarme. Una volta reso inoffensivo, è stato necessario l’intervento dei medici del 118 che lo hanno trasportato in ospedale. In seguito ad una perquisizione personale, i militari gli hanno trovato addosso 52 grammi di hashish, 3 grammi di cannabis e 7 di eroina. Una volta dimesso dall’ospedale, l’uomo è stato condotto nella camera di sicurezza del comando in attesa della direttissima. I controlli sul rave non autorizzato hanno consentito di segnalare alla Prefettura come assuntori di droga un 19enne operaio residente a Montodine, trovato in possesso di circa un grammo di ketamina. Al giovane è stata anche ritirata la patente.

© Riproduzione riservata
Commenti