Sport
Commenta

Tennis Club Crema: inizia la battaglia per la promozione

Alessandro Coppini

Il sogno è la promozione A2, e le ambizioni al Tennis Club Crema certo non mancano. Partirà domenica 3 aprile il campionato di serie B. Ad aprile le sfide il match – sul campo cremasco – lo Sporting Club di Montecatini Terme (Pistoia), che anticipa le due trasferte di Benevento e Bisceglie; infine, dopo un turno di riposo, le gare ancora sul campo amico contro Forum Tennis (Forlì) e Tc Lombardo (Milano). Chiusura in bellezza sul campo vicentino del St. Bassano.

L’obiettivo dei play off non sembra così distante: “Nel complesso – commentano dal Tennis club Crema – non spaventa nessuna avversaria del Girone 4, specialmente se la formazione lombarda riuscirà a presentarsi al completo, come non è mai accaduto nella stagione passata. Per accedere ai play-off basta chiudere fra le prime tre, obiettivo alla portata del team”. Come spiega il capitano Nicola Remedi “Il girone sembra abbastanza omogeneo, senza squadre esageratamente forti o di livello più basso. Partiamo con tanta voglia di divertirci e l’obiettivo iniziale della salvezza, ma se dovessimo riuscire a giocare al completo, come dovrebbe essere almeno nelle prime tre giornate, si può puntare anche ad andare ai play off”.

Oltre al capitano Remedi, il Tennis Club Crema schiererà il numero uno Davide Melchiorre più il terzetto Alessandro Coppini, Filippo Mora e Alessandro Pagani, ma c’è anche qualche nuovo innesto: l’ex Pro e oggi responsabile dell’agonistica del club Giuseppe Menga (in passato utilizzato solamente per la Serie A1), e il giovanissimo veneto Mattia Frinzi, sedicenne classificato 2.4 approdato al club grazie alla finale del Trofeo Città di Crema under 16 del 2015.

© Riproduzione riservata
Commenti