Commenta

Dalla vetrina fisica
a Google: il negozio
ora si visita online

L'interno dell'Must Lab visto da Google

La novità sta nel fatto che la visita al negozio si potrà fare dal divano di casa. Sarà possibile visionare vetrine dallo schermo del tablet; per farlo basterà una connessione internet. Ciò che consentirà ai commercianti di mettere Crema in vetrina è stato illustrato la scorsa settimana presso la sede dell’Ascom Crema, dove Andrea Cattaneo – fotografo certificato da Google – ha spiegato le funzionalità del servizio Business view.

L’innovazione commerciale passa anche dal web. Lo sanno bene i titolari di attività ed negozi: l’utenza è ormai abituata a cercare online informazioni su ristoranti, bar, discoteche, fiere e manifestazioni. Da qui l’importanza di avere una buona visibilità non solamente nella realtà fisica ma anche in rete. Crema in vetrina – il nome dell’iniziativa lanciata ad Ascom Crema – va nella direzione di “esporre” il proprio esercizio sul web grazie ai servizi

Antonio Zaninelli

Antonio Zaninelli

di Google. Spiegano i referenti dell’associazione di commercianti: “L’implementazione ed il miglioramento registrato negli anni da Street view hanno ora permesso di offrire il medesimo servizio all’interno degli edifici e quindi anche all’interno delle realtà commerciali ove i potenziali clienti hanno la possibilità di muoversi liberamente nei diversi ambienti postati sul web”.
Le prima tracce del servizio in Italia si riscontrano nel 2012, con Google business photos, ora divenuto Google maps Business view. Il concetto è il medesimo di Street view: muovendosi con il cursore sulla mappa sarà possibile visitare l’intero di tutte quelle attività che hanno richiesto e pubblicato il servizio fotografico a 360 gradi. I vantaggi sono indubbi: “La scheda Google Places dove verrà inserito il servizio Business View ha un elevato potere di indicizzazione essendo interna a Google – aggiungono ancora i referenti Ascom – permetterà infatti di ottenere una vetrina nella finestra di Google Ricerca quando un business verrà ricercato da potenziali clienti”.
Soddisfatto dell’incontro della scorsa settimana e pronto a cogliere al volo l’opportunità il presidente di Ascom Crema, Antonio Zaninelli: “in un mondo che cambia continuamente abitudini e i modi di acquistare, le nuove sfide devono emozionarci e stimolarci a fare e ad offrire sempre del nostro meglio con rinnovata passione e dedizione”.

© Riproduzione riservata
Commenti