Sport
Commenta

Crema, il 3 aprile Giro d’Italia di handbike e giornata senz’auto

Via XX Settembre, l'inizio della zona a traffico limitato

Oltre lo sport anche la sensibilità ambientale, per un 3 aprile nel segno dell’attività fisica e della sostenibilità. In concomitanza con la prima tappa del Giro d’Italia di handbike e paracycling l’amministrazione ha indetto la giornata ecologica senz’auto: 14 vie e tratti di strada per l’occasione rimarranno chiusi al traffico – eventuali deroghe verranno stabilite con la Polizia locale.
Nella mappa in allegato è possibile osservare il perimetro che delimita la manifestazione e l’area entro la quale è bandito l’accesso con i mezzi a motore. Verranno chiusi al traffico i seguenti varchi stradali: viale De Gasperi – altezza rondò; via Curtatone e Montanara, all’intersezione con via Indipendenza; via Treviglio all’intersezione con via Indipendenza; via Cappellazzi all’intersezione con via Boldori, direzione via Cappellazzi; via Boldori all’intersezione con via Cappellazzi direzione via Boldori; via Bambini del mondo – dopo il parcheggio Toys; via Picco all’intersezione con via Indipendenza, verso via Boldori; via Indipendenza – nel tratto senso unico verso via Cavalli; via Stazione all’intersezione viale Santa Maria; divieto d’accesso in piazza Garibaldi con obbligo di svolta a destra per chi proviene da via Diaz; via Pesadori all’intersezione via Diaz, via Kennedy in entrata da rotatoria; via Crispi in entrata da rotatoria; infine, via Adua all’incrocio con via Carlo Urbino.

[la mappa della città]

© Riproduzione riservata
Commenti