Commenta

Incidente a Treviglio,
la ragazza si scusa con
il 58enne coinvolto

Le scuse arrivano direttamente dal letto dell’ospedale, dove Sara è tuttora sotto osservazione. La ragazza le rivolge al 58enne che con lei è rimasto coinvolto martedì mattina nell’incidente a Treviglio. Uno scontro frontale tra auto con serie ripercussioni per lei – 22enne di Vailate, trasportata d’urgenza all’ospedale Papa Giovani XXIII di Bergamo e operata all’intestino e al muscolo addominale – e qualche ferita al volo per lui. Come Sara dalla sua pagina Facebook, “Stavo regolando il volume dell’autoradio e se non avessi allacciato la cintura di sicurezza ora non sarei qui. Tuttavia mi reputo fortunata, sebbene i dolori non manchino, perché sarebbe potuta finire molto peggio”. Oltre al messaggio di scuse, Sara lancia ha lanciato anche un appello: “Prestate attenzione quando siete in strada!”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti