Commenta

Provincia, cresce il numero di studenti alle elementari e superiori

Nell’anno scolastico 2014-2015 la popolazione studentesca provinciale ha raggiunto quota 51144, toccando il record dell’ultimo quinquennio. Non è una novità che il numero di studenti aumenti di anno in anno – diventa invece una notizia in una società in cui solo gli stranieri abbassano l’età. Eppure l’incremento dello 0,3% del numero di alunni non è un fenomeno omogeneo, ma riguarda solo le scuole primarie e secondarie di II grado, ovvero quelle con il maggior numero di iscritti.

INFANZIA E PRIMARIE – Rispetto all’anno precedente, gli iscritti alle scuole dell’infanzia sono diminuiti del 2% – 220 unità –, dopo due anni di incremento. Al contrario, il numero di studenti iscritti alle scuole primarie ha fatto registrare un aumento dell’1,7%, pari a 175 nuovi alunni. Per quanto concerne gli  studenti stranieri, il calo numerico è stato registrato sia alle scuole dell’infanzia che alla primarie, rispettivamente del 7% e dello 0,6%.

SECONDARIE – L’anno scolastico 2014-2015 ha fatto registrare un calo di iscrizioni dell’1,4% alle scuole secondarie di primo grado (144 unità in meno), mentre gli istituti di secondo grado hanno beneficiato di un aumento dell’1,9% degli studenti iscritti, acquisendo 315 nuovi alunni. In questi casi è evidente l’impatto degli alunni stranieri sull’andamento delle iscrizioni: alle “medie” sono state 87 le iscrizioni in meno rispetto all’anno precedente, mentre alle “superiori” l’aumento ha riguardato 160 studenti.

GENERE – Concluso il percorso delle scuole dell’obbligo, le femmine mostrano una netta predilezione per i licei (56%), seguiti dagli istituti tecnici (28%) e professionali (16%). Al contrario, gli studenti maschi preferiscono gli istituti tecnici (46%), lasciando come seconda scelta i licei (31%)  e gli istituti professionali (23%). La più alta concentrazione di studentesse è quella del liceo delle Scienze umane Sofonisba Anguissola, pari all’87% degli iscritti totali; al contrario, l’istituto Torriani di Cremona è quello con la più alta concentrazione di maschi, pari all’87,5% degli iscritti.

Stefano Zaninelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design