Cronaca
Commenta

Refurtiva recuperata
in un’abitazione di Casale
dopo una perquisizione

Diverso materiale è stato trovato dai carabinieri nel corso di una perquisizione in un’abitazione di Casale Cremasco. La provenienza è dubbia. I militari hanno fornito le foto di quanto sequestrato e invitano i cittadini vittime di furto a presentarsi al comando muniti di denuncia qualora dovessero riconoscere la refurtiva come propria. Si tratta di due piccole casseforti a muro, una stampante Canon, un lettore dvd e due microfoni con collegamenti wi-fi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti