Commenta

Area omogenea,
i sindaci spingono
sulla costituzione

Si è svolto ieri sera presso il palazzo comunale di Crema l’incontro tra il coordinamento dei sindaci dell’Area omogenea cremasca e il professor Renato Ruffini, dell’università Liuc di Castellanza e consulente dell’Anci per il riordino del sistema delle autonomie locali in Lombardia. All’ordine del giorno temi di stretta attualità, quale il futuro dell’area vasta e quello dell’area omogenea.

Nell’illustrare il futuro amministrativo del territorio, Ruffini ha sottolineato l’importanza dell’aggregazione dei Comuni sia sotto il profilo del coordinamento politico, sia rispetto al tema amministrativo. Proprio rispetto a quest’ultimo punto, il professore ha evidenziato l’importanza dell’aggregazione di alcuni servizi, operazione che condurrebbe sì al risparmio delle risorse ma anche ad una più efficiente gestione degli stessi. Da queste premesse è nata poi la proposta di un censimento delle risorse sul territorio, nell’ottica di una ridistribuzione e di un impiego delle stesse più razionale.

Dal canto loro i sindaci cremaschi hanno visto nell’incontro un’ulteriore conferma di “dell’idea che l’Area omogenea proposta dai Comuni cremaschi sia una scelta da perseguire, in quanto unica strada percorribile per avere la possibilità come territorio di svolgere un ruolo nella definizione dell’Area vasta. L’Area omogenea cremasca può essere definita come un esperimento all’avanguardia da non abbandonare perché, nella confusione che regna sulla realizzazione dell’Area vasta, è un tentativo di interpretare in maniera propositiva l’applicazione della legge”.
I sindaci hanno infine chiesto la collaborazione dell’Anci per proseguire nel percorso intrapreso e si sono impegnati a definire in maniera più organica e ufficiale la costituzione dell’Area omogenea cremasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design