Sport
Commenta

Trofeo delle Regioni:
ottima prova per
i karateki cremaschi

La Lombardia si laurea campione all’edizione numero 24 del Trofeo delle Regioni. Parte del merito va ai ragazzi dell’Asd Moving Club di Crema, che con ottime prestazioni individuali hanno contribuito al raggiungimento dell’importante traguardo finale. Cinque gli atleti cremaschi in gara: Michele Gregoris, Giulio Pappone, Elena Avaldi, Giona Pappone e Giorgio Nufi.

La Lombardia ha conquistato il primo posto lasciando Piemonte ed Emilia Romagna sul secondo e terzo gradino del podio. Le gare si sono svolte domenica 21 febbraio a Formigone; la manifestazione, organizzata dalla Fikta, ha portato sul ring i più forti giovani karateki di ogni regione.
Ognuno degli alteti cremaschi ha preso parte ad una serie di gare, alle volte conquistando anche medaglie; nel dettaglio: Michele Gregoris (Campione Italiano in carica) ha conquistato la medaglia d’oro nel kata individuale e quella d’argento nel kata a squadre; Giulio Pappone ha ottenuto l’argento nel kata a squadre e il bronzo nel kata individuale; Elena Avaldi ha vinto la medaglia d’argento nel kata a squadre, mentre ha sfiorato il podio nel kata individuale per pochi decimi; Giona Pappone ha gareggiato egregiamente nel kumite individuale, sfiorando l’accesso alla finale; Giorgio Nufi ha superato supera tutti i turni di eliminatorie nel kata individuale, raggiungendo la finale; restando fuori dal podio per un’inezia, a causa delle penalità per uno sbilanciamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti