Cronaca
Commenta

Riconsegnati due
computer portatili
rubati a gennaio

CAPERGNANICA – Recuperati e restituiti: i due computer portatili rubati poco più di un mese fa da un’abitazione di Capergnanica sono stati riconsegnati al legittimo proprietario. Questo l’epilogo dell’operazione condotta dai carabinieri di Bagnolo Cremasco, che stamani hanno proceduto alla riconsegna del materiale sottratto nel corso di un furto.

L’episodio risale alla sera del 22 gennaio. Durante l’inseguimento i militari dell’Arma di Bagnolo avevano braccato un uomo albanese, a bordo di una macchina risultata rubata pochi giorni prima a Grumello Cremonese; i tre complici, tallonati dai carabinieri, erano riusciti a fuggire abbandonando le auto durante il tragitto e dileguandosi nei campi circostanti.
Ieri sera, durante una battuta di rastrellamento nei pressi dell’abitazione di Capergnanica, i carabinieri hanno rinvenuto in un fossato il materiale sottratto dai malviventi il mese scorso. I computer portatili – ancora funzionanti – sono stati riconsegnati al proprietario che ha ringraziato.

La restituzione dei pc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti