Cronaca
Commenta

Asst di Crema, le
iniziative per la
Festa della donna

Anticipando di due giorni la ricorrenza, l’Azienda sociosanitaria territoriale di Crema organizza il 6 marzo Con sguardo di donna, iniziativa volta a celebrare la Festa della donna. Dalle ore 8.30 alle ore 12.30 medici, infermieri e volontari saranno a disposizione delle donne per attività di informazione e di prevenzione attraverso 20 prime visite gratuite per ogni ambulatorio – presso le strutture del reparto Oncologia al secondo piano dell’Ospedale.

Per usufruire del servizio è necessaria la prenotazione al numero 0373-280414 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 15). Sarà possibile effettuare le visite nelle seguenti specializzazioni: senologia, effettuate dal dottor Filiberto Fayer, responsabile della Senologia e dal dottor Stefano Beltrami, medico senologo; ginecologia – pap test, ed ecografia endovaginale effettuati dalla dott.ssa Giorgia Gatti e dall’ostetrica Silvia Morandi; dermatologia – per la prevenzione del melanoma – effettuate dalla dottoressa Michela Antoninetti, referente per l’associazione Lega italiana per la lotta contro i tumori e la dottoressa Patrizia Ghidini; consigli per la prevenzione dell’osteoporosi, saranno forniti dalla dottoressa Caterina Groppelli, direttore dell’Unità operativa di Riabilitazione Neuromotoria.

Durante la giornata sarà attivo il servizio di psiconcologia, per illustrare alle donne i percorsi ed i progetti di prevenzione e di cura a loro dedicati, oltreché dare informazioni e rispondere alle domande degli utenti. Saranno a disposizione i professionisti delle Unità Operative di Oncologia, Chirurgia plastica, Cure Palliative. Saranno inoltre presenti i volontari del patronato Inca e volontari delle associazioni Lega italiana per la lotta contro i tumori, associazione Donna sempre e della Fondazione Rubino.
Infine, alle ore 11 avverrà la consegna dei nuovi arredi per l’ambulatorio di Senologia da parte dei donatori: associazione Donna sempre, Fondazione Rubino, e le donne de Il Gomitolo Rosa – Vie en rose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti