Ultim'ora
Commenta

“Forbici e follia”, al
Teatro Sociale un
thriller tutto da ridere

Programmato in origine il 10 febbraio, Forbici e follia andrà in scena presso il Teatro Sociale di Soresina l’8 febbraio alle ore 21. La rappresentazione porterà sul palco alcuni dei volti più noti della comicità italiana: Nino Formicola, Ninì Salerno, Roberto Ciufoli, Michela Andreozzi, Barbara Terrinoni e Max Pisu. La regia è affidata a Marco Rampoldi.

Forbici e follia si presenta come un thriller dalla forte connotazione comica. Rappresenta la vita di tutti i giorni in una qualsiasi cittadina della più semplice Italia, fino a che un evento inatteso scombussola lo scacchiere della routine: la vecchia pianista che vive al piano superiore rispetto al negozio del parrucchiere – professionista dell’arte del pettegolezzo, instancabile civettuolo della clientela maschile – viene assassinata. Colpo di scena, tutti i presenti in scena hanno un movente che giustificherebbe il delitto, ed hanno avuto la possibilità di compierlo. Spetterà al pubblico saper porre le giuste domande e risolvere il mistero, con la complicità degli attori.

È possibile acquistare i biglietti su prenotazione – 0374/350944, 348/6566386, biglietteria@teatrodelviale.it – o la sera dello spettacolo al botteghino. Il posto in platea costa 20 euro (18 il ridotto) mentre quello in loggione 12 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti