Un commento

Ciclista di Pandino
travolto a Lodi
E’ in gravi condizioni

E’ in gravissime condizioni all’Humanitas di Rozzano un cicloamatore di 65 anni di Pandino, travolto domenica intorno alle 13 in tangenziale a Lodi. L’uomo, in sella ad una bici da corsa, pedalava in direzione San Bernardo, un percorso vietato a ciclisti e pedoni, quando un automobilista di 37 anni romeno proveniente dalla stessa direzione lo ha investito in pieno con la sua Ford. Sono in corso gli accertamenti per stabilire la dinamica dei fatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Seba

    Non ci sono da fare commenti , sono spiacente ma il sig ciclo amatore non doveva trovarsi lì !
    Se l è cercata !! Speriamo sia da monito a tutti quegli ASI i che vanno in bici o a piedi senza rispettare le minime regole , poi succedono gli incidente ed è sempre colpa delle auto .
    Non sempre gl automobilisti sono responsabili ma passano i guai per colpa di ciclisti e pedoni incapaci !!!