Commenta

Autista sequestrato
e rapinato: via il carico
di profumi di marca

Sono stati momenti di puro terrore, quelli vissuti mercoledì mattina da un autista bulgaro che dopo essersi visto puntare una pistola al volto, è stato obbligato a far salire sul suo mezzo i malviventi e condurli nella zona industriale di Spino d’Adda. Qui l’uomo è stato malmenato e legato, dopodichè i rapinatori hanno avuto tutto il tempo di rubare il carico: bancali di profumi di marca di elevato valore. Quando la vittima è riuscita a liberarsi ha potuto chiamare aiuto. Le sue condizioni, per fortuna, non sono gravi. E’ caccia ad una banda di predoni, almeno quattro persone, fuggite su altrettanti furgoni. I malviventi, che certamente hanno seguito le mosse dell’autista, lo hanno bloccato parandosi davanti al mezzo sulla provinciale per Boffalora. Indagano gli agenti della stradale di Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti