Commenta

Fotoclub Ombriano,
da Henri Cartier Bresson
alla storia della fotografia

Il nuovo anno del Fotoclub Ombriano-Crema inizia alla grande: il primo dei due eventi in programma è la serata dedicata al fotografo Henri Cartier Bresson; il secondo è il corso di storia della fotografia, che prenderà il via a partire da martedì 2 febbraio.

La serata dedicata a Bresson si svolgerà mercoledì 13 gennaio nella sala della croce verde – ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. A raccontare la vita del grande fotografo francese sarà Luisa Bondoni, storica e critica che attualmente ricopre il ruolo di Curatrice del Museo Nazionale della Fotografia di Brescia.
Al termine della serata sarà possibile iniziare ad iscriversi al corso organizzato dal Fotoclub, naturale completamento della serata su Bresson in quanto fornirà una panoramica globale su tutta la storia della fotografia e dei suoi protagonisti. Come spiegano gli organizzatori, “la docenza è affidata anche in questo caso a Luisa Bondoni che guiderà i partecipanti alla scoperta di come la fotografia è nata e di come essa è diventata quello che è oggi; si spazierà dai dagherrotipi fino al digitale, passando ovviamente per tutte le epoche e analizzando i maggiori protagonisti di ogni periodo storico; particolare risalto verrà dato al modo in cui essi hanno influito sullo sviluppo dell’arte fotografica”. Il corso è organizzato su 6 martedì consecutivi (a partire dal 2 febbraio) e prevede un costo d’iscrizione di 80 euro e comprende l’iscrizione al fotoclub per tutto il 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti