Cronaca
Commenta

Mortale sulla Melotta,
marocchino investito e
ucciso da mezzo pesante

Incidente mortale, questa mattina poco dopo le 9,30 sulla strada Melotta, in territorio di Casaletto di Sopra. A perdere la vita è stato Mohammed Miad, marocchino di 33 anni senza fissa dimora. Il giovane è stato investito da un autoarticolato di una ditta di Palazzo Pignano mentre camminava sul ciglio della strada. Il conducente del mezzo, un 52enne milanese, ha cercato invano di evitarlo, invadendo l’opposta corsia di marcia. Sul posto, chiamati da un automobilista in transito, i carabinieri, la polizia stradale e i vigili del fuoco, oltre naturalmente ai medici del 118 che hanno fatto di tutto per rianimare il pedone. Purtroppo senza successo. Disagi alla viabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti