Cultura
Commenta

San Domenico, il 2016
si apre con Marco Tullio
Giordana e Van De Sfroos

Nella foto, Fausto Lazzari e Giuseppe Strada.

“Dopo le sorelle Bucci e Pietro Valsecchi, Marco Tullio Giordana sarà il terzo regalo della fondazione San Domenico alla città di Crema”. Così Giuseppe Strada, presidente della fondazione, ha introdotto l’iniziativa del 9 gennaio 2016: alle ore 21 il teatro San Domenico ospiterà la prima nazionale dello spettacolo Il testamento di Maria, di Colm Toibin e diretto dal regista cremasco. Ma non è tutto.

Giordana ha dato disponibilità a incontrare, in mattinata, gli studenti della 5G del liceo Racchetti – Da Vinci, autori del cortometraggio Micol e gli altri. “Si tratta di un lavoro realizzato nell’ambito di un progetto triennale – spiega il coordinatore e docente Fausto Lazzari – un percorso di approccio alla comunicazione dell’immagine”. L’incontro con il celebre regista fornirà l’occasione per discutere del cortometraggio, a cui ha collaborato il regista Simone Rota, e che tratta il tema della trasgressione giovanile. Inoltre, nel pomeriggio, la possibilità di incontrare il regista sarà estesa ai cittadini.

Anche l’iniziativa del 9 gennaio si inserisce nel piano delle iniziative del San Domenico mirate a riportare a Crema alcuni delle grandi personalità che hanno avuto successo in Italia e nel mondo. Ma anche in questo caso le sorprese non finiscono qui.

Il 2016 porterà a Crema un’altra grande personalità artistica – stavolta comasca – che ben conosce i palchi nostrani, compreso quello del teatro di piazza Trento e Trieste. Si tratta di Davide Van De Sfroos, che il 4 febbraio, alle ore 21, aprirà la nuova tournée Folk cooperatour proprio dal palco del San Domenico. Data zero in cui protagonista sarà la musica folk, eseguita sul palco dagli Shiver, gruppo della provincia di Lecco che accompagnerà il cantautore per tutto il tour.
Sarà possibile acquistare i biglietti a partire dal 23 dicembre, al costo di 28 euro più 2 euro di prevendita (il 23 ed il 24 dicembre lo sportello di via Verdelli rimarrà chiuso, sarà possibile acquistare il ticket online).

Stefano Zaninelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti