Feste e turismo
Commenta

Sabbioni, all’asilo
grande festa per
l’arrivo di Babbo Natale

La porta si è aperta. Dall’ingresso ha fatto capolino un cappello rosso col pon pon bianco. E poi tutt’un concerto di voci, di applausi e di musiche. Difficile trovare un benvenuto più caloroso di quello riservato dagli alunni della scuola materna dei Sabbioni al Babbo Natale dei Pantelù, stamattina in visita al plesso di via Battaglie di Lepanto. Occhi divertiti e ugole a tutto volume per una mattinata densa di felicità ed amicizia, molto divertente anche per maestre e figuranti.

E quanta passione nell’esibizione canora: da Jingle bells ad Astro del ciel, assieme a molti altri grandi successi natalizi, rivisitati in chiave moderna, a tratti addirittura rockeggiante. I piccoli hanno sfoggiato una grande preparazione, frutto di settimane di inteso lavoro in aula. Risultato finale decisamente appagante, decisamente apprezzato anche dai Pantelù, che in questi giorni sono “in tour” nelle scuole del cremasco a portare doni e auguri.

“Il Natale è una festa importante – ha commentato il dirigete Bacecchi, rivolgendosi agli alunni – che deve unire tutti. Voi bambini siete tutti amici e a Natale dovete esserlo ancora di più. Diciamo a tutti che l’amicizia è un valore importantissimo, ci permette di stare bene insieme. Diciamolo a tutti: a noi, a voi, ai nostri genitori”. “Per noi andare nelle scuole a portare gli auguri è un’iniziativa carina e semplice – ha spiegato Renato Stanghellini, leader dei Pantelù – è sempre molto bello vedere la felicità dei bambini all’arrivo di Babbo Natale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti