Politica
Commenta

Recupero Stalloni,
“bella notizia frutto
di mesi di lavoro”

Lo stanziamento di 2,3 milioni di euro per la riqualificazione degli Stalloni, il Centro di incremento ippico di via Verdi, è una “bella notizia ma non giunge inaspettata: da mesi – spiega Stefania Bonaldi, sindaco di Crema – la nostra amministrazione sta lavorando, sul piano politico e sul piano tecnico, con Regione Lombardia ed Infrastrutture Lombarde, ad un progetto di riqualificazione dell’area”.

L’inserimento degli Stalloni nell’elenco dei progetti strategici del territorio è stato ribadito ad inizio settimana a Cremona, nell’ambito dell’Accordo quadro di sviluppo territoriale, e in Regione. Obiettivo, ora, è la formalizzazione dell’accordo di programma, dove verranno stabiliti gli impegni delle parti, “ma ovviamente – commenta il sindaco – lo stanziamento regionale attesta la serietà del lavoro che Comune e Regione stanno compiendo. La destinazione del cuore degli Stalloni al mantenimento in loco del CRE per l’ippoterapia da un lato, e alla nuova sede degli uffici dell’ASL dall’altro, è pienamente coerente con le premesse che abbiamo sempre voluto dare affrontando l’argomento: la vocazione pubblica di questo luogo e la necessità di una restituzione alla comunità cremasca per una fruizione collettiva. Aggiungo, da ultimo, soddisfazione anche per i recenti passaggi operati con Infrastrutture Lombarde e con la Sovrintendenza. Quest’ultima si è resa disponibile a valutare proposte per intervenire su parte dei muri perimetrali degli Stalloni al fine di rendere più permeabile, e quindi ancora più fruibile, questo luogo per la collettività, recuperando anche quell’importante ruolo di cerniera fra il centro storico ed il quartiere di Crema Nuova£.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti