Commenta

Route 415: il rilancio
del turismo parte
dalla Paullese

“La nostra partecipazione a Paullese Route 415 è una delle scelte ragionate e progettare che l’amministrazione ha deciso lo scorso anno di inserire tra le azioni direttamente collegate all’occasione Expo 2015. Le valenze di questa possibilità erano, infatti, numerose: favorivano un’utilità sociale, economica, di sviluppo ambientale, turistico e culturale del territorio”.

Lo afferma Matteo Piloni, assessore al Turismo, che lo scorso venerdì ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione progetto Route415, promosso dal Comune di Paullo in collaborazione con la Città di Crema. Si tratta di una partnership estesa – tra cui 8 Comuni – con l’obiettivo di stimolare il turismo sfruttando il polo di attrazione milanese e le sinergie tra enti e soggetti aderenti.  “La nostra amministrazione – commenta l’assessore Piloni – è impegnata attivamente in azioni politiche per la sostenibilità ambientale e la mobilità dolce. Lo fa anche attraverso una promozione turistica e culturale mirata a mettere in sinergia tutte le realtà cremasche, ricorrendo a progetti e azioni comuni che mirano a promuovere il nostro territorio nella sua globalità”.

Ecco dunque una proposta turistica con itinerari ed attività basati sulla Route 415, la Paullese, che collega Cremona a Milano passando per Crema. L’obiettivo comune è incrementare l’appeal del territorio, favorendo le molteplici occasioni che questo offre, promuovendo percorsi naturalistici, storico-culturali e agroalimentari. Tutte azioni volte a ridare impulso all’economia locale e accrescere la qualità della vita.

È possibile reperire maggiori informazioni sul sito del progetto, ora online. Motto del servizio è una strada, mille destinazioni. Variegata l’offerta fruibile già ora. È possibile scegliere tra 7 percorsi – dal Giro dei santuari alle Sacre presenze – e prenotare con facilità in uno dei 5 alloggi convenzionati. I più curiosi potranno inoltre trovare informazioni ed aneddoti sulle principali ricette cremasche e non solo; per i golosi, è presente anche un elenco dei ristoranti dove poter assaggiare i piatti tipici locali. Infine, arte e cultura: il sito presenta alcuni dei più celebri luoghi d’interesse dell’area, oltreché una panoramica di ciò che ognuno dei Comuni partner del progetto ha da offrire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design