Cronaca
Commenta

Pianificavano una rapina ?
Due fermati: si aggiravano
nei pressi di istituti di credito

L’attività dei maxi controlli della polizia ha immediatamente dato i suoi frutti, visto che nel pomeriggio di giovedì in piazza Garibaldi una volante ha individuato due persone sospette che si aggiravano nei pressi degli istituti di credito. Alla vista della “pantera”, i due hanno finto di non conoscersi e si sono separati, ma sono stati prontamente fermati ed identificati. Si trattava di due 40enni pluripregiudicati per gravi reati contro il patrimonio, comprese rapine in banca, provenienti dal pavese. Per i due, una volta terminati i controlli ed appurato che si trattava con ogni probabilità di un sopralluogo ai fini di una successiva rapina, è scattata la richiesta al questore di Cremona per il foglio di via obbligatorio che li terrà lontani da Crema per qualche anno. Nel frattempo sono stati ulteriormente intensificati i controlli nei pressi degli istituti di credito.

Durante la scorsa notte, inoltre, un equipaggio della volante del Commissariato ha notato nei pressi di via Indipendenza un noto pregiudicato ventenne di origine ucraina che avrebbe dovuto essere agli arresti domiciliari, già pizzicato pochi giorni prima in circostanze analoghe. L’uomo, che era in sella alla sua bici, è stato nuovamente arrestato.

Sara Pizzorni

@ RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti