Feste e turismo
Commenta

In arrivo vini e sapori,
le migliori cantine abbinate
alla gastronomia

L’ occasione è fornita dal tema dell’ Expo, ma “Vini&Sapori” vuole diventare un appuntamento  tradizionale, un percorso che collega le due porte di ingresso della città.
Sbarca a Crema, per la prima volta, la Festa del Vino, ovvero la possibilità di degustare, sabato 19  e domenica 20 settembre, nel cuore del centro storico, i vini delle migliori cantine italiane  appartenenti a regioni diverse: Emilia, Toscana, Puglia, Sicilia, Veneto,  Lombardia.
Ad un prezzo popolare di 7 euro, compreso  di calice e sacchetta color vinaccia, è possibile effettuare 5 degustazioni di vini, abbinabili a  gusti e sapori diversi. Se Piazza Duomo vedrà infatti la presenza degli stand dei produttori vinicoli, Piazza Aldo Moro ospiterà operatori gastronomici specializzati  in “street  food” che proporranno tipicità regionali.
La manifestazione Vini&Sapori è organizzata da Confcommercio Cremona e Botteghe del Centro di Crema, in collaborazione con il Comune. Vede la presenza in città di 15 cantine, 15 stand gastronomici, 13 di “street food”   ed un selezionato mercatino dell’artigianato.
Gli stand apriranno sabato pomeriggio dalle 17 alle 24  e domenica, dalle 9 alle 23. Per l’occasione molti negozi, pur nel giorno festivo, resteranno aperti.
Un evento, Vini&Sapori, che vuole essere il primo di una  lunga serie, aperto non solo agli appassionati e intenditori,  ma a tutti quelli che hanno voglia di scoprire la cultura vinicola e gastronomica, vera eccellenza italiana.

Sabrina Grilli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti