Un commento

Sequestro di borsette false in chiusura
della festa Pd a Ombrianello

Si è conclusa con il sequestro di borse e borsette contraffatte, la festa del Pd presso il podere Ombrianello.  Nel corso di un controllo della Polizia è stato notato un tavolo sul quale erano esposte diverse borse di marca, evidentemente contraffatte. Alla vista degli agenti l’espositore si è eclissato, lasciando la propria merce sull’improvvisata bancarella. Verificato che si trattava di falsi, riproducenti  foggia e marchio di note griffes di moda, i poliziotti li hanno sequestrati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa che ne venga decretata la distruzione. La Polizia ricorda che il solo acquisto di merce riportante segni distintivi falsi, salvo che non configuri un reato, costituisce un illecito amministrativo ed espone l’acquirente a salate sanzioni pecuniarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Bepi

    una occasione persa per arrestare, insieme al venditore, anche qualche “comunista”… che voleva farsi la borsa borghese!!!

    I comunisti DOC avrebbero applaudito allo scintillare delle manette…

    ;)