Ultim'ora
Commenta

Tribunale, calano le cause arretrate
Provincia fra le meno litigiose d’Italia

Il Tribunale di Cremona, che da un anno ha accorpato quello di Crema

Nel Tribunale di Cremona 1690 nuovi processi di primo grado iscritti nel 2014, 4,8 ogni mille abitanti, un numero comunque inferiore rispetto ai procedimenti definiti e ciò significa meno pendenza. Il territorio risulta essere nella parte più bassa della classifica che si riferisce al “tasso di litigiosità”. Cremona è infatti al 137esimo posto, su 139, per il numero di nuove cause ogni 1000 abitanti. Dietro ci sono solo Ivrea, 4,2, e Belluno, 4,2 (in Italia una media di 10,6). In testa Locri, con 45,5. I numeri sono contenuti in uno studio effettuato dal Sole 24 Ore su dati del Ministero della Giustizia. In totale nel Tribunale di Cremona 3096 cause pendenti al 31 dicembre 2014. La durata tendenziale del processo è 526 giorni (posizione medio-bassa della graduatoria che vede in testa Vallo della Lucania con 1672 giorni). Il saldo tra cause iscritte e cause decise ogni 1000 abitanti è -1,29, in valore assoluto -459 (posizione media della graduatoria).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti