Feste e turismo
Commenta

Weekend dedicato al cibo
con Crema in una notte

I bambini di Rifiutando in festa in piazza del Duomo

CREMA – Dalla notte Expo con il cibo in primo piano in cinque posti cittadini all’inaugurazione del museo dell’organo, in mezzo altre occasioni di divertimento e svago.

Venerdì, ore 10.30. Piazza Duomo, grande festa delle scuole di Crema “00RIF Missione Greenfinger” promossa nell’ambito del progetto didattico di Linea Gestioni e LGH nelle scuole della città. Il week end dedicato all’ambiente avrà poi il suo culmine Domenica 10 maggio, giorno in cui è prevista l’iniziativa RIFIUTANDO, la grande manifestazione contro l’abbandono dei rifiuti proposta da Linea Gestioni in collaborazione con i Comuni del territorio Cremasco.

Ore 21.15. Castelleone, appuntamento è con l’arte circense di Luca Tresoldi. “CircoTresoldi” è uno spettacolo insolito di poche parole, ma tanta azione, ritmi incalzanti, gesti convulsi e oggetti volanti. Giocoleria, verticali ed equilibrio su corda molle sono gli elementi tecnici. Originalità, creatività, ritmo e movimento gli ingredienti della sua poesia.

 

Sabato, ore 10, Capralba. Sala convegni della Bcc, La civiltà dell’acqua in Lombardia: le grandi opere per la difesa idraulica del territorio, l’irrigazione delle campagne e la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio. Al termine, inaugurazione della mostra di fotografia “La civiltà dell’acqua in Lombardia”, che raccoglie alcune fotografie scattate da fotografi di fama nazionale e internazionale sul tema ambiente, acqua, territorio.

Ore 16, Crema in una notte, sesta edizione dedicata al cibo, pensando a Expo 2015. Asvicom. Quattro le location trasformate ad hoc per l’occasione: piazza del Duomo, piazza Aldo Moro, i giardini di Porta Serio e via Ponte Furio. Un’area dedicata ai più piccini, denominata Tutti giù per terra, in cui sarà possibile sperimentare i 5 sensi attraverso diversi laboratori a cura del centro pedagogico polifunzionale La Casa sull’Albero. Piazza Aldo Moro, invece, diventerà un drive in stile anni ‘50, Drive In Crema con auto d’epoca, telone per film all’aperto e, ovviamente, hamburger e cola drink a cura del Be Happy e del Cin Cin Bar. Ai Giardini Summer Expo con cocktail preparati dai sei chiringuiti straordinari campioni della movida cremasca Send, Al Bistrò del Tennis, Longony, Vero Amore, Cafè 51, Zanzibar. Alle 22.00 è previsto, sempre ai giardini, il maxi concerto dei Good Vibe Styla. Ponte Furio StrEat che propone prelibatezze alimentari, tavoli imbanditi, musica e tanto divertimento a cura del ristorante Oltre il gusto, pane e salame prelibato dell’Agriturismo La Torre, ottimo fois gras della trattoria Via Vai, le frittelle dolci di Sara, ‘Evviva la mozzarella’ di Bufalo Boutique.

Ore 18, Herry casa, Ombriano. Otto pannelli, sedici fotografi, ottanta fotografie. La mostra fotografica “8.16.80”, organizzata e allestita dagli associati del Fotoclub Ombriano-Crema, rappresenta un’iniziativa inedita per la città.

Ore 19. Castelleone, musica elettronica con il nuovo progetto portato avanti da alcuni fra i DJ e producers più seguiti del territorio. Ikitesnurk, Sakito, Andrea Dub e Baio, in arte NeuroSCSI.

 

Domenica, ore 8.45, Capralba. Piazza Europa, giro dei fontanili. Al termine, visita della mostra La civiltà dell’acqua in Lombardia.

Ore 9, Offanengo. Piazza Patrini per la manifestazione Rifiutando, che vedrà associazioni, comune e singoli cittadini impegnati a pulire il paese. Dalle ore 8 alle ore 16 , inoltre, il centro storico (via S. Rocco e via Conti) saranno chiuse al traffico.

Ore 11, sottopasso di via Brescia. I rappresentanti del comune di Crema e quelli di Offanengo per l’inaugurazione della ciclabile Crema- Offanengo. La cerimonia con taglio del nastro si svolgerà sulla ciclabile all’altezza della piazzola che si interseca con Via Garzide.

Ore 15. Sala Polenghi dell’ospedale Maggiore di Crema, nell’ambito del progetto From Home to Home si svolgerà uno spettacolo per i bambini e le loro famiglie. Spettacolo liberamente tratto da Il Piccolo Principe di A. de Saint Exupery, a cura di Massimiliano Pegorini e Roberta Taino.

Ore 15.30. Museo civico, visita guidata alle mura e alle porte di Crema a cura della Pro Loco Crema e delle Guide Turistiche “Il Ghirlo”. Il percorso ha inizio dal  museo Civico di Crema, dove si esamineranno la struttura urbana e difensiva della città, la presenza del fiume Serio e di altre importanti vie d’acqua attraverso l’uso di alcune antiche mappe, proseguirà poi con la visita alla sezione di Archeologia fluviale, dove sono esposte alcune piroghe databili tra il III sec. d.C. e il XIII secolo. A seguire si visiteranno Porta Serio e alcuni resti della cerchia muraria veneziana.

Ore 19. Castelleone, aperitivo teatrale curato dalla Compagnia Brincadera. Lo spettacolo proposto, “Eroi”, è un acconto di parole e note che vedrà sul palco Giuseppe Goisis (voce e testi) e Alberto Forino (piano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti